Produzione Energia da Fonti Rinnovabili

Progettazione e realizzazione impianti:

Produzione biocarburante da matrici organiche. 

QUALI SONO LE NOSTRE PROPOSTE?

Impianto produzuione Biocarburante : Quello che intendiamo avviare è la costruzione di un
impianto produttivo di biocarburante avanzato e, segnatamente, di bio-diesel che permette al
petroliere di accedere alle premialità “doble counting”, prodotto che sarà ottenuto da un processo
denominato BFCC (Biofuel Fuel Catalytic Cracking) e sarà conforme alla cogente legislazione in
tema ambientale. Questo processo permette di ottenere, dalle molecole polimere dei materiali
organici, attraverso la separazione gli atomi di carbonio e dell’idrogeno, idrocarburi organici
sottoforma di diesel o kerosene.Durante il processo di produzione di BFCC la materia prima, che
viene miscelata con un olio minerale per il trasporto della stessa, passa attraverso fasi successive
dell’impianto e fino al reattore BFC, all’interno del quale avviene la reazione di separazione in
biocarburante e le altre fasi risultanti, mentre l’olio minerale di trasporto rimane sul fondo. Detto
impianto sarà realizzato utilizzando il brevetto chiamato "HYDROTHERMAL DECOMPOSITION
METHOD AND APPARATUS FOR MAKING PYROLYSIS LIQUID IN THE RANGE OF DIESEL FUEL",

registrato in Canada nel maggio 2013 con numero SN 2,816,195, e successivamente esteso a livello
internazionale PCT con numero PCT/EP2014/060562, stesso nome, positivamente recensito
dall'International Search.Tale brevetto è stato ottenuto a seguito di sperimentazione condotta con la collaborazione del Prof. Paolo De Filippis, docente presso l'Università di Roma "La Sapienza"
- Dipartimento Ingegneria Chimica Materiali Ambiente.